Come si dice

Autore: Isidoro Sparnanzoni

Pagine: 128

ISBN (vers. cartacea): 978-88-98905-20-1

Come si dice

Si dice folklore o folclore? guardaboschi o guardiaboschi? pro e contro, oppure pro e  contra? Si può dire apericristo? Si può scrivere: la Giulietta, l’Adriana, il Beppe ? È preferibile colf o cameriera? zingaro o rom? Che significa  “avocare”?

Parole, espressioni, proverbi, nuovi termini, frasi in latino, modi di dire, versi di grandi poeti e canzonette popolari e molte cose stravaganti sono presentate in queste pagine con un volto diverso, perché l’autore ce le racconta come una fiaba, ridestando un sottile gusto nella scoperta del loro più profondo significato. Un gioco raffinato che distrae e nutre quella parte di noi che vuol sapere, apprezzare e disporre dei frutti variegati che la nostra lingua racchiude. Ricercando l’origine delle parole, l’autore riesce spesso a farci sorridere, cogliendo le curiosità di una lingua, la nostra, la cui potenza è capace di rivelare in maniera eccelsa anche le intenzioni più celate.

Isidoro Sparnanzoni, avvocato amministrativista, risiede a Monte San Giusto, nelle Marche. Nel 1982 pubblica l’opera umoristica  Accidenti ai capezzatori!  con la Todoriana di Milano, cui segue, nel 1987, il “divertissement” Il giuoco dell’oca coi santi e i briganti, presso Angeletti di Corridonia.

È autore con Paolo Pinti del saggio Il Comune e i beni culturali con Giuffrè editore nel 2002. Studioso di parapsicologia, ufologia, linguistica e folklore, scrive il libro Pasqualina Pezzola la Montesanta, una leggenda del Novecento, con la collaborazione di Stefano Petracci e Donella Pezzola, patrocinato dalla Provincia di Macerata, pubblicato da Affinità elettive di Ancona nel 2008. Prosegue l’indagine con Pasqualina la chiaroveggente – Là dove non osa il vento nel 2011, con il patrocinio del Comune di Civitanova Marche. È collaboratore de Il Giornale dei Misteri dove, con lo pseudonimo di Alkano, ha curato anche una Rubrica di Lingua italiana. Scrive su Luce e Ombra. 

€ 12,00 ( versione cartacea )
€ 5,49 ( versione digitale )

Puoi acquistare on line nei seguenti store:

giardinolibrihoeplimacrolibrarsifeltrinelliibsamazon

Le nostre pubblicazioni sono disponibili in digitale anche qui

L'autore

Isidoro Sparnanzoni, avvocato amministrativista, risiede a Monte San Giusto, nelle Marche. Nel 1982 pubblica l’opera umoristica  Accidenti ai capezzatori!  con la Todoriana  di Milano, cui segue, nel 1987, il “divertissement” Il giuoco dell’oca coi santi e i briganti, presso Angeletti di  Corridonia.

È autore con Paolo Pinti del saggio Il Comune e i beni culturali con Giuffrè editore nel 2002. Studioso di parapsicologia, ufologia, linguistica e folklore, scrive il libro Pasqualina Pezzola la Montesanta, una leggenda del Novecento, con la collaborazione di Stefano Petracci e Donella Pezzola, patrocinato dalla Provincia di Macerata, pubblicato da Affinità elettive di Ancona nel 2008. Prosegue l’indagine con Pasqualina la chiaroveggente – Là dove non osa il vento nel 2011, con il patrocinio del Comune di Civitanova Marche. È collaboratore de Il Giornale dei Misteri dove, con lo pseudonimo di Alkano, ha curato anche una Rubrica di Lingua italiana. Scrive su Luce e Ombra. 

Gli amici de I Libri del Casato